#Comedifendersidai30

Ciao club della #quasiquarantenne.
Questo primo articolo è dedicato a voi 29enni che ancora non sapete cosa vi accadrà al compimento del 30esimo anno di età.
Avete presente uno tsunami, l’invasione delle cavallette? O cosa succede a Jess, in New Girl, quando rivede Nick di ritorno da New Orleans?
Ecco questo è niente in confronto a cosa succede ad una donna dopo i 30, 5 anni fa sono stata catapultata nel mirabolante mondo degli enta.

Mondo nel quale improvvisamente, non si sa come mai, tutti ti chiamano Signora.
Vi illustro la scena. Palestra Virgin, armadietto n° 30 (manco a farlo apposta), inserisco la mia borsa dello stipetto e arriva lei:
alta, magra e bionda e massimo 25enne… “Scusi SIGNORA può farmi spazio?”.  Ora pischella va bene tutto, hai un bel culetto lo ammetto e non hai nemmeno la pancetta ma non sei MICA COSI’ GIOVANE NEMMENO TU!!!!!!!!! Se ne hai meno, li dimostri M A L I S S I M O tesoro. Vi lascio immaginare la mia faccia da pesce lesso alla parola SIGNORA…A me….???

Poi arrivano gli esami del sangue…mai avuto un problema, sempre perfetti. Apri la busta e non ce n’è più uno corretto… diventi istantaneamente: anemica, ipotiroidea, colesterolo a mille…nonna Belarda è più in forma di me, ve lo giuro.

Vogliamo parlare dello specchio. Pancetta??? Io ho sempre avuto gli addominali scolpiti con 2 ore di palestra a settimana, cibandomi di formaggio, patatine e CRISBI’….ti guardi allo specchio tipo punto interrogativo e pensi : ma avrò cambiato abitudini alimentari?Sono andata in bagno oggi? Ah no sarà stata sicuramente la pasta che mi ha gonfiato ieri sera, SI SI SI è quello e vai a letto serena.
Poi ti alzi, finalmente vai in bagno, mangi 4 foglie di insalata scondite a pranzo, ma lei è li che ti guarda e ti dice buongiorno.
Ti iscrivi a tutti e dico TUTTI corsi in palestra per migliorare ma nulla…alla fine cominci a parlare con lei, ti ci affezioni come a una sorella e li capisci che sei senza speranza.

Care 29enni so di avervi spaventato un pochino ma state tranquille non sarà per tutte così. Non disperate, le cose poi migliorano….FORSE…..

Mi rivolgo a tutte voi che leggete il mio blog: sono l’unica che ha avuto questo tracollo? Ditemi che non sono stata l’unica. Avete avuto i miei stessi problemi o simili…parliamone ragazze, proviamo a consolarci a vicenda! L’unione fa la forza.

Baci.

#diaridiunaquasiquarantenne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...