One night escape – Le informazioni

Pronti per la prima “One night escape”? Cominciamo.
Primo capitolo: “Le informazioni”

Reperire le informazioni è importantissimo per organizzare viaggi con poche ore a disposizione e l’ispirazione più grande viene dal web. Grazie a diversi accorgimenti creo un elenco di possibility: hotel particolari, food experience o agritursmi da non perdere. Il mio consiglio è memorizzate tutto.
Quella vostra amica delle superiori è stata in un posticino carininissimo, il vostro collega ha cenato in un ottimo locale….non uso app come tripadvisor perchè presumono che l’utente abbia già una meta precisa, il più delle volte mi affido ai social. 
A questo scopo Instagram è perfetto. Permette ogni giorno di essere a contatto con migliaia di persone che viaggiano, si spostano , visitano luoghi o magari semplicemente ci abitano: la parola d’ordine è annotare tutto, fare lo screen dei profili, copiare i link, salvare il contenuto media. Tutto questo vi darà la possibilità di creare la vostra libreria viaggi per avere tutte le informazioni che serviranno nel momento in cui avrete bisogno di avere un’idea sulla meta o banalmente l’hotel in cui soggiornare. Personalmente mi ispiro anche ad un paio di influencer che secondo me sulla sezione viaggi sono particolarmente ferrate ma ne parleremo più in là.
L’altro strumento è sicuramente Facebook, lo uso molto poco perchè è limitato ai miei contatti e non trovo mai molte ispirazioni. Se avete contatti che si postano spesso sicuramente vi può dare ottiimi spunti.

Per organizzare viaggi con solo qualche ora di tempo a disposizione l’approccio non può essere quello classico usato per prenotare le vacanze estive o da un mese all’altro. Per esempio la cura del budget: le mie scelte non si basano sul risparmio o l’economia ma al metodo che vi ho illustrato si può inserire anche l’opzione “occhio al budget”. 
L’approccio a questo tipo di organizzazione e di viaggio sarà argomento dei prossimi articoli.

Buona “one night escape” a tutti.

Vi lascio il link al primo articolo della “one night escape“.

One thought

  1. Organizzo sempre i miei viaggi aiutandomi con le informazioni che trovo on line. Anche se in realtà non è un lavoro così semplice perchè non si trova subito quello che serve.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...